Impeachment è una parola inglese traducibile letteralmente con “accusa” e che nel linguaggio giuridico anglosassone si riferisce appunto alla procedura per la “messa in stato di accusa” di titolari di cariche pubbliche.

In America ad esempio, l’impeachment è lo strumento giuridico attraverso il quale i componenti del potere esecutivo, come il presidente degli Stati Uniti o il vicepresidente (ma anche i funzionari delle amministrazioni statali e i giudici) possono venire rinviati a giudizio se sospettati di aver commesso un reato.

In Italia invece la parola Impeachment viene ormai comunemente usata, impropriamente, per indicare la procedura, prevista dall’articolo 90 della Costituzione, di messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica, che può essere attivata esclusivamente nel caso in cui il Presidente commetta i reati di Alto Tradimento e di attentato alla costituzione e che altrimenti gode di immunità totale per eventuali reati commessi fintato che è in carica.

COSTITUZIONE ART. 90:

MESSA IN STATO D’ACCUSA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA POSSIBILE SOLO PER ALTO TRADIMENTO E ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE, ALTRIMENTI IMMUNITÀ TOTALE

Autore: Sacha Dominis

NON PERDERTI IL PROSSIMO #TELOSPIEGOVIDEO!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nuove uscite dei video di #TELOSPIEGO e per ricevere CONTENUTI e video ESCLUSIVI per gli iscritti!

You have Successfully Subscribed!